I peli sono inestetici, e sbarazzarsene è possibile grazie alla depilazione laser, una tecnica durevole e indolore.

Come funziona?
Il pelo non è strappato: la radice (o più precisamente il follicolo) è distrutto grazie al raggio laser. La sua lunghezza d’onda «attacca» esclusivamente il bulbo pilifero, senza deteriorare nessun’altra struttura della pelle. La melanina, il pigmento responsabile del colore del pelo, assorbendo la luce prodotta dal laser si riscalda a più di 60 °C e distrugge il follicolo pilifero. Risultato: quest’ultimo non produce più peli.

In pratica
La depilazione laser è quasi indolore (al massimo puo’ pizzicare leggermente), viene praticata senza anestesia e senza ricovero, ma deve essere praticata obbligatoriamente da un medico.
La zona da depilare è esposta alla luce del laser. Con ogni impulso del laser si agisce su una superficie di circa due centimetri quadrati. Il medico ed il paziente devono portare degli occhiali protettivi.
Bisogna evitare di fare la ceretta, di togliere i peli con la pinzetta o di decolorarli un mese prima della depilazione laser. Bisognerà inoltre rasare i peli due giorni della seduta: si eviterà di sprecare l’energia assorbita dal pelo.
Non ci si sbarazza dei peli in una volta sola: si consiglia di effettuare da 5 a 10 trattamenti, una varaibilità che dipende dall’età, dal tipo di pelle e dalle caratteristiche dei peli. La durata della seduta varia da 15 minuti a 4 ore, a seconda della zona da trattare.

Definitiva?
E ‘meglio dire «depilazione di lunga durata» con modificazione della ricrescita dei peli, riduzione della quantità e del diametro degli stessi.
Via via che si eseguono i trattamenti i peli ricrescono meno velocemente (da 4 settimane all’inizio a diversi mesi in seguito) e sempre più sottili.

Da sapere
– La depilazione laser non funziona sui peli biondi, bianchi o decolorati, cioè sui peli che non contengono melanina.
– Il medico deve informare preventivamente il paziente sul numero e sul ritmo dei trattamenti e sulla scelta del tipo di laser.
– All’inizio è sempre bene fare una prova su una piccola superficie, poco esposta, per appurare gli effetti del laser.
– La depilazione laser è sconsigliata sulle pelli nere, meticce o abbronzate, dati i rischi di depigmentazione.
– Il trattamento non lascia nessuna cicatrice.
– Gli effetti secondari sono rari e momentanei. Gli eventuali arrossamente durano pochi giorni.
– E’ sconsigliato esporsi al sole dopo la depilazione laser.

  • APRI IN FRANCHISING

    Veronica Damico
    RESPONSABILE FRANCHISING
    Studio Ruggieri & Ruggieri
    Via G. Bovio, 54 | Bisceglie
    Cell. 392 4812645
    Tel. 080 3968032

    Lun. - Ven.: 08:00 - 21:00
    Sa.: 08:00 - 14:00

  • APRI IL TUO CENTRO EPILSTOP

    • Compila il modulo contatti





      Nome*

      E-mail*

      Telefono*

      Città*

    ruggieri-e-ruggieri-logo copia