Cremerasoicerette, pinzette, epilatori: per anni questi sono stati gli strumenti più utilizzati dalle donne per combattere, seppur in modo temporaneao, l’antiestetico problema dei peli superflui. Da qualche anno però si è affermata una nuova tecnologia che promette, se non miracoli, almeno una risoluzione alternativa e decisamente più duratura. Parliamo della fotodepilazione, un moderno metodo che sfrutta il principio fisico della fototermolisi selettiva per contrastare la ricrescita dei peli superflui.

Come funziona

Come è facile intuire dal nome, la fotodepilazione (tecnologia IPL o a Luce Pulsata Intensa), sfrutta l’energia prodotta dalla luce, che viene nello specifico trasformata in calore qualora colpisca uno specifico colore, nel nostro caso la melanina del pelo. L’obiettivo non è comunque quello di bruciare il pelo, bensì di veicolare il calore alla matrice posta alla base del follicolo pilifero che è causa della continua ricrescita ma che, se riscaldata oltre una precisa soglia termica, si disattiva per molto tempo, e a volte per sempre.

La fotodepilazione: come funziona e quanto costaE bene considerare che soltanto i peli in fase di crescita (la cosiddetta fase anagen) possono venir distrutti con questo sistema e dato che i peli non crescono contemporaneamente, dovrete mettere in conto che occorrono varie sedute per distruggerli tutti man mano che crescono.
La durata di un ciclo pilare, così come la percentuale dei peli in fase anagen in un dato momento, come pure la densità dei peli, il diametro, l’angolo e la profondità di impianto del pelo, e la loro velocità di crescita, sono variabili secondo l’area anatomica considerata.
Zone come l’inguine e le ascelle, che presentano di solito peli grossi e scuri, risponderanno più rapidamente di altre, in cui si renderanno necessari cicli ulteriori di fotodepilazione.

Prima di sottoporre la pelle alla luce pulsata, si provvede all’applicazione di un apposito gel che agisce da protettore della cute. Si procede quindi all’invio degli impulsi di luce, emessi da un apposito manipolo ad intervalli regolari. Grazie alla disponibilità di manipoli di varie dimensioni, si possono trattare tutte le zone del corpo, sia aree estese – come ad esempio le gambe – ma anche circoscritte come il labbro superiore o la zona del mento. I risultati saranno molto più veloci quanto maggiore è il contrasto tra pelle chiara e pelo scuro perché, proprio grazie al contrasto, il raggio identifica meglio il pelo che potrà cadere nella stessa seduta o nei 10-15 giorni successivi. Al termine del trattamento sarà applicata una crema lenitiva per prevenire eventuali rossori e nei giorni successivi sarà utile applicare una crema per proteggere ed idratare ulteriormente la pelle.

Controindicazioni ed effetti collaterali

La fotodepilazione non danneggia i tessuti circostanti e non è dolorosa – si avverte una leggero pizzicore – anche se le pelli sensibili possono manifestare un temporaneo arrossamento, che scompare dopo qualche ora dal trattamento.
Ci sono però casi in cui tale metodo è controindicato: in gravidanza, ad esempio, o se fate uso di medicinali che vietano l’esposizione ai raggi solari con gamma da 515 a 1200 nm., se siete già abbronzate, se soffrite di diabete e se avete precedenti cicatrici cheloidee.
Gli effetti collaterali sono pressoché nulli, ma occorre comunque che il centro estetico a cui vi rivolgete sia dotato di un’adeguata attrezzatura ed una preparazione professionale specifica

I costi

Ovviamente i costi variano enormemente da struttura a struttura e a volte anche in base alla zona del corpo da trattare. Indicativamente considerate circa 50/ 100 euro a seduta di fotodepilazione, potete comunque trovare pacchetti a prezzi più vantaggiosi che includono già un certo numero di sedute. Il nostro consiglio è comunque quello di affidarvi sempre a centri professionali seri e accreditati in quanto si tratta di un trattamento comunque delicato, da effettuarsi sotto stretto controllo da parte di personale qualificato.

  • APRI IN FRANCHISING

    Veronica Damico
    RESPONSABILE FRANCHISING
    Studio Ruggieri & Ruggieri
    Via G. Bovio, 54 | Bisceglie
    Cell. 392 4812645
    Tel. 080 3968032

    Lun. - Ven.: 08:00 - 21:00
    Sa.: 08:00 - 14:00

  • APRI IL TUO CENTRO EPILSTOP

    • Compila il modulo contatti





      Nome*

      E-mail*

      Telefono*

      Città*

    ruggieri-e-ruggieri-logo copia